Monfreda, Rovigo è squadra di grande carattere e tecnica. Per far bene le ragazze dovranno essere intense e saper leggere attentamente ogni istante della sfida

Terza trasferta stagionale per la Volalto Caserta. Domenica pomeriggio la formazione rosanero sarà di scena in Polesine per sfidare la Beng Rovigo.

In questa accogliente terra dell’Italia nord occidentale, romanicamente solcata da una miriade di canali, dove il Po sta terminando al sua corsa verso il mare, Gagliardi e compagne cercheranno di cancellare il fastidioso zero in classifica.

" La gara di Olbia, così come la nostra contro Bolzano – ha spiegato il coach volaltino Massimo Monfreda  - ha dimostrato quanto equilibrato verso l'alto sia questo torneo. Non esistono squadre materasso. Con tutte bisogna sempre dare il massimo. Per quanto detto adesso  – ha proseguito il tecnico rosanero – anche piccoli errori si pagano a caro prezzo...

Leggi

La Beng Rovigo, club giovane e ambizioso che punta a scrivere il proprio nome negli annali del volley nazionale

r1

Nata nel 2010, la società veneta in breve tempo è riuscita ad arrampicarsi sino alla vetta del volley nazionale. Non fa mistero che il prosismo step è il desiderio di appodare in A1. Potrebbe provarci già in questa stagione, anche se non mancano le difficoltà. Certamente non favorita dal calendario che l’ha obbligata prima alla trasferta di Soverato e poi a quella di Olbia, domenica scorsa, Rovigo è riuscito a conquistare otto punti in classifica.Tre i tie break sinora disutati dalle ragazze di coach Ferrari. Due vinti, con Piacenza e Soverato, uno perso contro Olbia. E’ squadra, quindi, abituata a lottare, è formazione che, pur, non additata tra le principali favorite al salto di categoria, di certo saprà ritagliarsi un ruolo importante in questo torneo.

Prima della trasferta sar...

Leggi

Posta-Si Volalto ancora corsara. Le terribili rosanero espugnano anche il campo del Cerreto Sannita

Pronto riscatto per le ragazzine terribili della Posta-Si Volalto Caserta. La formazione di coach Madonna dopo lo stop interno contro l’Eagle Napoli, si è subito rialzata andando ad espugnare il campo del Cerreto Sannita(3-1) difendendo, quindi,  la sua imbattibilità esterna in questo torneo di serie D.

Il team volaltino, che è bene ricordarlo è composto da ragazze con una età media di 16 anni, opposto ad una squadra certamente più esperta, ha nuovamente sorpreso per la sua tenuta mentale, fisica e capacità di reazione. Dopo aver vinto con autorità il primo set (25-21), nel secondo la Posta-Si ha alzato ancor di più il suo livello di gioco. Muro e ricezione hanno viaggiato su ottime percentuali, così come l’attacco. Per il Cerreto c’è stato ben poco da fare. (25-15)...

Leggi