post

Colpo di scena, Nicola Turco chiede il fallimento della VolAlto ssd arl, il sequestro di 300.00,00 euro e da vita alla Volalto 2.0 Caserta interamente controllata dalla famiglia Turco

Nicola Turco ha chiesto il fallimento della Volalto e il sequestro  per € 300.000,00 dei beni mobili, immobili, dei capitali sociali, delle quote azionarie di BARONE, di ATTIMONELLI, di BARBAGALLO in qualità’ di firmatario stipendi alle atlete e altro, di tutti gli altri ex soci della società Volalto  ssd arl

Muore la vecchia Volalto e nasce la nuova VOLALTO 2.0 CASERTA di totale proprietà della Famiglia Turco . La neonata società ha un capitale sociale di € 120.000 e ciò significa che è già proiettata per la serie A1. Per i non addetti ai lavori spieghiamo che nella pallavolo una società sportiva per militare in campionato di serie A2 ha bisogno di un capitale sociale di € 60.000 mentre per la serie A1 ha bisogno di un capitale di € 120.000.

La nuova Volalto 2.0 Caserta, di proprietà 100% Turco per la nuova stagione sportiva 2018/19 ha in programma tutto nuovo: ha un titolo nuovo di serie A2, i dirigenti saranno al 90% nuovi, nuovo direttore sportivo, accompagnatori e  staff. Anche i social e l’web saranno nuovi!

Tutto nuovo dalla A alla Z!

Il presidente della nuova VOLALTO 2.0 Caserta è Nicola Turco. Vicepresidente e dirigente generale, invece, saranno Carmine Turco e Micaela Turco, entrambi studenti universitari. Essi saranno affiancati da esperti del settore e guideranno la nuova Volalto 2.0 dai settori giovanili alla prima squadra.

Quindi la città di Caserta e soprattutto i tifosi che quest’anno hanno subito amarezze e delusioni con la nuova Volalto 2.0 riacquisteranno un posto in prima linea nella pallavolo non solo in territorio campano ma nazionale. Viva Volalto 2.0. Caserta!!!