E sul finale arrivò ancora un colpo. Le rosanero ingaggiano la bielorussa Anastasiya Harelik

harelykAnastasiya Harelik, bielorussa è la seconda straniera della Volalto Caserta. Schiacciatrice di184 cm per 74 kg, la neo rosanero è atleta dall’importante profilo internazionale che arriva per la prima volta nel campionato italiano.

Classe 1991, dopo l’attività giovanile e le prime esperienze come giocatrice professionista in Patria, nel 2013 approda in Ucraina al Khimik Yuzhny. Qui disputa un ottimo torneo e gioca anche la coppa Cev. La stagione scorsa, invece, era in Romania a difendere i colori dello Stiinta Bacau, campione nazionale in carica. Annata importante questa che si è conclusa con la vittoria della Coppa di Romania e con la nuova partecipazione alla Copa Cev, la più importante competizione pallavolistica d’Europa per Club.

E’ titolare fissa della nazionale maggiore del suo Paese. Ha giocato gli Europei del 2013 e, dal 26 settembre di quest’anno è pronta a bissare l’esperienza nella rassegna continentale che si svolgerà in Olanda e Belgio dal 26 settembre al 4 ottobre.

“Era la giocatrice che cercavamo – spiega il ds Pasquale Moschetti – con il nostro coach avevamo tracciato un identikit tecnico e personale compatibilmente con le esigenze di budget. Abbiamo seguito e scelto Harelik , atleta giovane, dai numeri importanti in perfetta sintonia con le nostre ambizioni. Certo, è la prima volta che verrà in Italia e forse potrebbe aver bisogno di ambientamento, ma il nostro è un gruppo così affiatato e motivato che saremo ben felici di accoglierla e farla sentire subito a suo agio. Intanto va giocarsi gli Europei e per noi Volalto è un onore avere una nostra tesserata impegnata nella più importante manifestazione continentale per nazioni”. Tre metri in attacco, 2,90 a muro, questi i numeri ufficiali della Harelik. Atleta molto forte in attacco, la bielorussa sarà una più che valida spalla per l’altro martello rosanero, la croata Percan.