LA STORIA

VOLALTO STORY

Alcuni anni fa un gruppo di amici, appassionati di pallavolo e genitori di ragazze che praticavano questo sport provarono a creare a Caserta, partendo dalla Casa Salesiana, una società femminile FORTE, capace in pochi anni di farsi strada tra le realtà sportive della nostra Provincia.

Le motivazioni furono – e sono tuttora – da ricercarsi soprattutto nella voglia di seguire le figlie, ma anche nella passione condivisa per lo sport, passione che consentiva anche di trascorrere, volalto_paypalINSIEME, alcuni momenti di svago e di serenità.

I risultati furono subito più che incoraggianti, al punto che le squadre giovanili, da allora ed ormai già da alcuni anni, sono stabilmente ai vertici provinciali e, in qualche caso, anche regionali.

Ci iscrivemmo al primo campionato della nostra storia, quello provinciale di 1^ divisione.

Alla seconda esperienza, arrivò la promozione in serie D, per cui fu deciso – era il mese di luglio 2006 -, per essere sempre più competitivi, di “fondere” le forze con una società amica tra le più gloriose della nostra provincia, la “GS Aversa”,  creando questa nuova realtà che prese il nome di VOLALTO.


L’avvio fu esaltante, perché le due squadre “maggiori” furono entrambe promosse, la prima – con sede a Caserta – in serie C, la  seconda, con sede ad Aversa, in serie D.

E da allora è iniziata una escalation esaltante, che ha portato la squadra a inanellare una serie di successi quasi consecutivi, prima con la promozione alla serie B2, nazionale, e poi, dopo solo due anni, alla serie B1, campionato, sempre nazionale, di grande prestigio, con trasferte nell’Italia centrale e meridionale.

Nell’anno 2012/2013, inaspettatamente la squadra, partita per salvarsi, si è ritrovata ai vertici della classifica, riuscendo, con la conquista del terzo posto finale, a disputare i play-off per la promozione in serie A2, fino al raggiungimento delle semifinali, un sogno svanito per un soffio ma che andava pian piano materializzandosi …

E l’anno 2013/2014, dopo una serie incredibile di disavventure, con tre infortuni gravissimi che avrebbero stroncato le ambizioni di qualsiasi team, la nostra squadra, dopo aver conquistato le “final four” di Coppa Italia a Padova ha centrato l’accesso ai play-off, ottenendo sei vittorie su sette gare, quatto in trasferta, riuscendo così in gara “due” di finale disputata a Caserta mercoledì 11 giugno 2014 contro Marsala, in un palazzetto festante e coinvolgente, gremito all’inverosimile da oltre duemila appassionati, a centrare l’obiettivo promozione in serie A2, entrati nel volley che conta, tra le prime 26 squadre in Italia!  

L’anno 2014/2015 è stato l’anno della prima esperienza in serie A, un’emozione incredibile, un campionato avvincente con alti e bassi, fino all’ultima giornata, con la “conquista” del penultimo posto in classifica che se da un lato non ha evitato l’onta della retrocessione ha però consentito il ripescaggio nella massima serie anche in virtù dei tanti meriti acquisiti, non ultimo l’avere i conti in regola…

Il mese di luglio 2015 resterà per sempre impresso nella nostra memoria, prima con la ufficializzazione del ripescaggio in serie A, poi con la partecipazione al “Summer Tour” di sand volley, il beach a 4, con la tappa di Pescara che ci ha visti incredibilmente sul gradino più alto del podio e la conquista della super coppa italiana!!!   

Ed ora? Proveremo a far di tutto per restare in serie A, la passione e voglia non mancano, soprattutto se non resteremo soli in questa impresa…