Sul mercato di A2 ancora niente per Caserta. Una sola extracomunitaria per legge e già la teniamo. Si lavora sulle comunitarie. Italiane zero…

Telefoni di fuoco in casa Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta. Contatti diretti da tutta Italia per rafforzare la squadra di patron Nicola Turco. La dirigenza rosanero aveva già messo a segno un colpo ‘internazionale’ ma il tutto è stato, giustamente, stoppato dalla Fipav che è impossibilitata a garantire un secondo visto per una seconda extracomunitaria in Serie A2. Quindi la società ha spostato l’attenzione sul mercato comunitario. Di Italiane invece appetibili per la Golden Tulip non ce ne sono. C’è fibrillazione tra le mura del quartieri generale rosanero: la legge è chiara, in campo può andare solamente una ‘straniera’, mentre le altre, in A2, devono essere italiane. In panchina invece può starci una comunitaria, che però non può essere in campo se la compagna extracomunitaria è nel sestetto. Ma questo non ferma la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta: il mercato chiude il 31 gennaio, e ci sono ancora parecchie cartucce da sparare…