Volalto colpaccio finale: ingaggiata la forte croata Sonja Percan

Sonja PercanChiusura di mercato in grande stile per la Volalto. La società rosanero comunica, infatti, di aver ingaggiato per la prossima stagione agonistica  2014-15  Sonja Percan .

Nata l’8 maggio del 1981 a Pola in Croazia, la neo volaltina ha alle spalle una carriera decisamente importante. Dotata di un fisico importante al quale abbina tecnica e grinta inossidabile, la Percan è giocatrice in grado di fare la differenza in A2. Dopo gli esordi nelle giovanili del Pola, dal 1999 al 2004  vive l’esaltante esperienza del college americano presso l’università di Louisville. Nell’autunno del 2004 ritorna in patria ed indossa la maglia dell’ Istarka Banka di Pula nella massima serie del suo paese.  L’anno successivo arriva lo sbarco in Italia. Stagione 2005/06 la vuole Forli in serie A1. La Percan gioca un gran torneo e da li comincia la sua lunga storia d’amore con il nostro paese. Nove campionati consecutivi in serie A sino alle ultime due stagioni a difendere i colori di Frosinone con il quale nella primavera del 2013 ha conquistato sia la Coppa Italia di serie A2, sia la promozione in A1. Il suo palmares è arricchito anche da una supercoppa italiana di sand volley 4×4 alzata al cielo nel 2011

Sonja Percan ora con la Volalto

Sonja Percan in azione

Ho scelto la Volalto  perché è una neo promossa con tanta voglia di fare e di divertire i suoi numerosi tifosi. Ho sempre scelto d’istinto le squadre dove ho giocato e raramente mi sono sbagliata. Conoscevo già  la Volalto. Ho seguito l’esaltante cammino dei play off sino alla splendida promozione attraverso i media, internet ed i coinvolgenti racconti della mia amica Fiore. Mi piace tantissimo l’atmosfera che si respira intorno alla squadra, l’entusiasmo dell’ambiente ed ho deciso di farne parte”.

Mai in questi lunghi dieci anni la Percan era scesa sotto il Tevere. Un plauso, quindi, al direttore sportivo Moschetti che ha saputo spiegare bene il progetto rosanero, ha saputo toccare i tasti giusti e convincerla ad accettare la sfida della Volalto.

Terminato il campionato, sulla Percan si erano accesi diversi fari e tante erano le sirene pronte a rapirla – spiega proprio Moschetti – molte avevano un canto a dir poco irresistibile, ma alla  fine la croata ha scelto noi rifiutando anche offerte da parte di altri club campani”.

Atleta fortissima fisicamente, gran talento offensivo, carisma da vendere ed esperienza in quantità industriale da mettere al servizio della squadra. La Percan e la brasiliana Dos Santos, rappresenteranno i due terminali offensivi rosanero. E che terminali!.

Parliamo di giocatrici che in A2 fanno la differenza – conclude Moschetti –  La Percan è una posto 4 che può fare bene anche nel ruolo di opposta.   Siamo ben lieti ed onorati di averle convinte  a giocare con noi. La loro esperienza sarà decisiva per tenere caldo e protetto il nostro spogliatoio”.

Scheda della SONJA PERCAN

http://www.legavolleyfemminile.it/DettaglioAtleta.asp?IdAtleta=PER-SON-81